Erborista: chi è, cosa fa che tipo di trattamento prescrive

Un erborista è un operatore sanitario il cui strumento primario per sostenere la salute di un individuo sono i farmaci e gli alimenti botanici. Ci sono molti settori di medicina erboristica, e gli erboristi occidentali sono essenzialmente eclettici nelle loro influenze, spesso riunendo un forte fondamento in fisiologia e medicina occidentale (sia a base di erbe che convenzionale) con approcci orientali come l’ agopuntura (dalla Cina) o Ayurveda (dall’ India). Alla base della loro diversità gli erboristi hanno generalmente diversi elementi in comune: si concentrano sull’ individuo nel contesto del loro ambiente (ecologico, socio-economico, culturale e interpersonale), tengono conto della mente, del corpo e dello spirito, trascorrono molto tempo con i loro clienti, e utilizzano una combinazione di piante, integratori e raccomandazioni nutrizionali e di stile di vita per supportare i loro clienti. Gli erboristi credono nel potere curativo della natura e nella capacità umana di adattamento e nella spinta intrinseca della mente verso la guarigione e l’ auto-rinnovamento.

Lavorare con un erborista è un processo collaborativo e richiede auto-responsabilità, motivazione, volontà di imparare ed esaminare (e cambiare) i propri modelli abituali (comportamenti, emotivi, mentali e interpersonali). La medicina erboristica spesso esemplifica gli approcci alla medicina “centrata sulla persona” e “basata sull’ evidenza” (nel suo senso originale e non ristretto) e combina elementi di consulenza, psicosomatica, psicosociale, stile di vita, medicina funzionale ed evolutiva. Queste influenze possono derivare dai loro studi di medicina e scienza occidentale o dai paradigmi medici integrali dell’ Oriente. Quando si tratta di erboristi per la diagnosi e la valutazione, spesso gli erboristi combinano dati di laboratorio, informazioni sulle diagnosi mediche fornite da medici tradizionali e casi clinici approfonditi. Questo è spesso legato insieme in un quadro più coerente utilizzando tecniche orientali come la diagnosi polso e lingua per valutare la costituzione degli individui (una tipologia senza soluzione di continuità integrando mente e corpo). La consultazione ha portato ad una gestione di questi vari aspetti dell’ informazione che consente di avere un quadro completo del cliente e del suo problema. Questo informa l’ erborista nelle sue raccomandazioni e in particolare nella sua scelta di specifici farmaci botanici, spesso sotto forma di una formula complessa e sinergica, la maggior parte degli erboristi usa formule da 3 a 30 (in formule di medicina cinese). Questi saranno prelevati o applicati sotto forma di tinture (generalmente estratti idroalcolici), tè, polveri, capsule, oli essenziali, creme e pomate.

Il paziente collaborerà allo sviluppo di una strategia per migliorare la nutrizione e fare cambiamenti chiave dello stile di vita per affrontare il sonno, i livelli di energia, lo stress e le questioni emotive, le preoccupazioni relazionali o di lavoro e l’ aumento delle attività positive per la salute (esercizio, tempo in natura, meditazione, ecc.). Una parte importante della collaborazione consiste nell’ esplorare lla vita dei clienti, aiutandoli ad aumentare l’ auto-consapevolezza dei modelli di comportamento, dieta, esercizio fisico, sonno, emozioni, sintomi fisici, e così via e chiarire i componenti problematici e sostenere quelli positivi per la salute.

Nel loro viaggio con il cliente l’ erborista svolge spesso molti ruoli, i clienti dell’ erborista sono spesso motivati e vogliono adottare un approccio naturale per sostenere la loro salute prima di ricorrere alla medicina convenzionale, e quindi quando sorge un problema di salute vanno prima ad un erborista. Altri hanno provato tutto, a volte soffrendo per anni, spesso con risultati scarsi o nulli. Alcuni sono stati “abbandonati” dall’ istituzione, e l’ erborista equivale alla loro ultima speranza. Perché e quando un approccio fallisce e l’ altro riesce e i loro relativi punti di forza e di debolezza sono una parte significativa di questo lavoro.

Si tratta di una persona che si è formata nel campo delle scienze mediche e quindi ha una comprensione moderna dei problemi di salute che interessano le persone nel mondo di oggi, tuttavia, invece di raccomandare farmaci o interventi chirurgici, usano con attenzione le medicine a base di piante provenienti da tradizioni che coprono migliaia di anni fa.

 

Quali problemi di salute può aiutare?

I medici erboristi vedono persone di ogni età e ceto sociale con tutti i tipi di problemi. Acne, eczema, ansia, vampate di calore .. , ma il fattore comune nelle persone che beneficiano di un erborista è che hanno un problema di salute cronico . La maggior parte degli erboristi  ha una vasta gamma di esperienza in tutti i tipi di condizioni.

La medicina a base di erbe, chiamata anche erboristeria, medicina botanica o fitomedicina, è stata utilizzata per migliaia di anni. Nelle civiltà occidentali, compresi gli Stati Uniti, la medicina erboristica è considerata un tipo di medicina complementare e alternativa . Secondo l’ Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), circa l’ 80 per cento delle persone in tutto il mondo utilizza rimedi erboristici come parte della loro assistenza sanitaria globale.

Gli erboristi usano i semi, bacche, radici, foglie, cortecce e fiori di piante dette erbe o piante botaniche per scopi medicinali. I prodotti a base di erbe sono classificati come integratori alimentari, piuttosto che farmaci o medicinali (farmaceutici).

Alcune erbe e prodotti vegetali sono commercializzati e venduti senza essere sottoposti a test approfonditi e possono contenere ingredienti che non sono elencati sull’ etichetta e possono non essere sicuri. Pertanto, è importante acquistare prodotti a base di erbe da un professionista affidabile, parlare con un fornitore di assistenza sanitaria qualificato prima di utilizzare qualsiasi integratore alimentare e informare il vostro medico circa tutte le pratiche, compreso l’ uso di erbe.

Alcuni erboristi forniscono cure sanitarie primarie e alcuni servono come consulenti come parte di un team sanitario. Gli erboristi adottano un approccio olistico alla medicina, il che significa che si concentrano su un’ assistenza sanitaria globale che si rivolge ai bisogni fisici, mentali, emotivi, sociali, spirituali ed economici del paziente.

 

Cosa comporta il trattamento?

La natura del trattamento varierà da un medico all’ altro, ma ciò che ci si può aspettare è che si possano somministrare farmaci a base di erbe in forma liquida e/o di compresse per almeno alcune settimane o più se necessario. Ogni caso è diverso, ma gli erboristi  sono dei professionisti olistici, seguono gli antichi principi di lavorare con la causa della malattia ogni volta che è possibile, così come le erbe, ci sono un’ ampia gamma di altre aree che possono attirare l’ attenzione.

 

Esistono rischi o effetti collaterali?

I farmaci a base di erbe hanno un’ enorme storia di uso che risale a molte migliaia di anni fa. In quel periodo abbiamo avuto molta cura di imparare cosa funziona e come usarlo in modo sicuro. Questa conoscenza è stata tramandata e un erborista  oggi è stato sottoposto a una vasta formazione su come utilizzare le erbe aromatiche in modo sicuro ed efficace.

Le piante contengono molte sostanze potenti e spesso hanno azioni forti all’ interno della persona che le prende come medicina. Incoraggiamo le persone a mettersi sempre in contatto con il loro medico se hanno qualche preoccupazione riguardo al loro programma di trattamento.

È importante se sto assumendo farmaci soggetti a prescrizione medica?
E’ molto importante che annotiate i nomi e i dosaggi esatti dei farmaci soggetti a prescrizione medica che assumete quando visitate un erborista. Molti farmaci da prescrizione interagiscono con i farmaci a base di erbe.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi